L’olio di Marsala sulla guida “Gambero Rosso – Oli d’Italia 2021”

Close

Premiati tre oli extravergini dell’Oleificio Sant’Anna di Marsala alla prima partecipazione al rinomato concorso nazionale.

 

 

Intraprendenza, valorizzazione e promozione.

Sono questi i concetti a cui ci siamo affidati e che portiamo avanti da diversi anni a questa parte.

La nostra amata Sicilia ha tanto da offrire al mondo e noi dal nostro piccolo, con la nostra realtà, abbiamo cercato anno dopo anno di esserci.

Quello conseguito oggi è un risultato, ed allo stesso tempo un punto di partenza importante di cui andiamo e andremo fieri negli anni a venire.

E’ una grande emozione per noi essere entrati a far parte di una delle guide più prestigiose a livello nazionale e questo, oltre a riempirci di orgoglio, ci da un grande stimolo per la prosecuzione della strada che ci siamo dati.

Non abbiamo mai mollato e mai esitato su ogni singola scelta intrapresa che ci ha portato a raggiungere questo obiettivo.

Ci siamo impegnati giorno dopo giorno su ogni aspetto che vada dalla coltura della terra e dei nostri uliveti sino alla molitura ed all’estrazione dei nostri extravergini.

Ed oggi siamo fieri di poter raccogliere i frutti del nostro lavoro.

L’Oleificio Sant’Anna alla prima partecipazione al concorso nazionale “Oli d’Italia” promosso da “Gambero Rosso SpA” porta a casa 5 foglie.

Ci siamo visti assegnare rispettivamente:

– 2 foglie al nostro Olio extravergine – Biologico
– 2 foglie al nostro Olio extravergine – Delicato
– 1 foglia al nostro Olio extravergine – Intenso


Un ringraziamento speciale va a tutto il nostro team che, con professionalità e abnegazione, ci ha sorretto in questo percorso permettendoci di realizzare questa realtà ed ottenere questi ambiti riconoscimenti.

Noi dal nostro canto non possiamo che invitarvi ad assaggiare i nostri extravergini presso i nostri frantoi, nei diversi ristoranti che ci hanno scelto o di ordinarli dal nostro e-shop e scoprire cosa hanno da raccontare a voi chef amatoriali e non, direttamente a casa vostra.


Un sincero saluto

Vito Giacalone

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: