Eccellenza Italiana

Eccellenza Italiana

Eccellenza Italiana

il nostro oro verde

L’olio extra vergine d’oliva è tra quegli alimenti che contraddistinguono noi italiani nel mondo perchè da secoli ne siamo produttori ed esportatori. Le nostre sono infatti riconosciute come vere e proprie eccellenze.

L’olio italiano, prodotto da olive meno mature, è il più titolato al mondo tanto da valergli l’appellativo di oro verde.

Parliamo dell’olio extra vergine d’oliva, un antinfiammatorio naturale e lenitivo naturale.
Quello che lo caratterizza rispetto agli altri oli vegetali è l’alta presenza di acidi grassi monoinsaturi, nello specifico di acido oleico che in un buon olio non dovrebbe essere inferiore al 73%. Questa sua peculiarità è il motivo per cui è l’olio in assoluto più stabile all’ossidazione e alle alte temperature perciò se vi stavate chiedendo con quale olio friggere la risposta è che il migliore è certamente l’olio extravergine d’oliva.

Poi dobbiamo parlare di quell’1-2% di frazione insaponificabile che fa davvero la differenza tra un buon olio e un olio di bassa qualità. Parliamo cioè soprattutto di polifenoli. Questi come detto contribuiscono al sapore, proteggono l’olio dai processi di ossidazione e irrancidimento e hanno proprietà protettive cardiovascolari: il consumo di olio extra vergine d’oliva (che ricordiamo non contiene colesterolo) ricco di polifenoli è stato correlato ad una diminuzione dei livelli di colesterolo totale ed LDL e ad un aumento del colesterolo buono o HDL).